QMDAA-1

Da domenica sera sono a Campiglia Marittima per seguire un corso di archeologia quantitativa (dove per fortuna si fa uso massiccio di software libero come GRASS, QGIS, R). Ieri pomeriggio siamo andati al Parco Archeologico di Baratti per una escursione guidata,e qui potete trovare alcune foto… siamo tantissimi!!

Il corso è molto interessante e l’unico vero problema è che ci sono troppe cose da imparare in poco tempo.

Pubblicato da

Stefano Costa

Archaeologist, I study the Late Antique and Early Medieval/Byzantine period on the northern side of the Mediterranean, focusing on pottery usage patterns. I'm also involved in open source and open knowledge communities, like OSGeo, the IOSA project and the Open Knowledge Foundation.

Rispondi